Recent Blog Entries
Feed Icon   Feed Icon
Published On: 07-08-2007 08:12 PM
Blog Category: No Category
Blog Tags: No Tags

Sei lì solo
Vuoi affrontare il mondo
Ma non spicchi il volo
Non sei ancora pronto
Sei stanco e affaticato
Deluso e sconfitto
Dal tuo essere che hai ignorato
È giunta l’ora che paghi il fitto
Le lacrime che non hai versato
Stagnano nel tuo cuore compromesso
Da quei falsi sentimenti persi
Da quell’amore a te promesso
E ti rimane solo di gridare:
 
Dammi pace!
La mia pace!
Non lasciare che il vuoto mi vinca!
Dammi pace!
Ti chiedo pace!
Il mio buio trasforma in luce.
Ti vedi allo specchio
Non ti vuoi guardare
Quel volto già vecchio
Che vuoi dimenticare
Ti pesa nell’animo
Ti stringe il cuore
Non sei più vivo
Sei solo dolore
I tuoi occhi spiegano la sofferenza
La tua mente nega la tua presenza
Hai voglia solo di farla finita
Di porre fine a questo viaggiare
Di terminare in un colpo la tua vita
E ti rimane solo di pregare:
 
Dammi pace!
La mia pace!
Non lasciare che il mondo mi vinca!
Dammi pace!
Solo pace!
Trasforma l’oscurità in luce.
0 Comments  Bookmark and Share
Published On: 06-27-2007 06:00 PM
Blog Category: No Category
Blog Tags: No Tags

LASCIA CHE Lascia che le mie mani accarezzino il tuo viso, lascia che imparino ogni piccolo suo segreto, lascia che accarezzino i tuoi capelli, e ti comunichino la serenità di cui hai bisogno. Lascia che i miei occhi scrutino nei tuoi, e ci colgano i dolci sguardi del tuo amore. Lascia che il mio amore penetri nel tuo cuore distrutto e cogliendo i cocci di esso creino un nuovo cuore che possa ricevere il mio amore e possa donarmi il tuo
0 Comments  Bookmark and Share
Published On: 06-23-2007 11:35 AM
Blog Category: No Category
Blog Tags: No Tags

[libano_guerra.jpg]
Grida dal profondo
 
 
E la chiami democrazia!
Fiumi di sangue lungo le strade,
segno tangibile di un’assurda follia,
che mascheri, astuto, con la tua ideologia!
Come nuova utopia!
E la chiami democrazia!
Occhi di bimbi smarriti e persi,
cuori di madri che non hanno più versi,
vergini nuove sacrificate
alle tue voglie mai appagate!
E la chiami democrazia!
E la chiami libertà!
Simbolo eterno di uguaglianza,
in questa stupida danza
che da uomo libero son diventato
umile schiavo son occupato!
E la chiami libertà!
La mia fede ho trasformato
Nei tuoi credi nelle tue follie,
mina vagante per il terrore
ammazzando senza pudore!
E la chiami libertà!
E la chiami giustizia!
Ancor più povero son diventato
Per il tuo odio mai appagato!
Carceri nuovi hai costruito
Perché io possa essere assistito!
E la chiami giustizia!
Ti chiami Kim, Gorge o Osama
Non cambia nulla la stessa fama,
con il potere che vi abbiamo dato
il nostro sangue avete estirpato
E la chiami giustizia!
Ora basta!
Non più sangue da versare,
né più lacrime da ingurgitare.
Non seguiremo le vostre follie!
Non butteremo le nostre speranze
Le nostre vite non rischieremo.
Non seguiremo le vostre follie!
Riprenderemo i nostri sogni
Nuovi orizzonti si apriranno
Non seguiremo le vostre follie

0 Comments  Bookmark and Share
Published On: 06-13-2007 06:51 PM
Blog Category: No Category
Blog Tags: No Tags

DOLCE ANGELO Il tuo mondo di giochi e favole è stato distrutto da un orco famelico. Le tue giovani carni dissacrate da un abbietto essere. I tuoi sogni distrutti da mani avide. E noi non abbiamo potuto far niente, non abbiamo riconosciuto l’inferno che vivevi, né capito il tuo dolore. Dolce angelo scusaci se con la nostra indifferenza ti abbiamo lasciato lì solo. Perdonaci e insegnaci tu ora il vero senso della vita By il suonatorej Technorati Profile
0 Comments  Bookmark and Share
Published On: 06-13-2007 06:08 PM
Blog Category: No Category
Blog Tags: No Tags

Un giorno Dio, trovandosi solo nel suo paradiso, disse tra se e se: “ Oggi mi farò vedere in tutta la mia grandezza da un uomo”Così pensante iniziò il suo cammino verso la nostra terra.Giunto a noi incontrò un uomo, alla vista sembrava una persona poverissima, i suoi vestiti difatti erano tutti laceri e sporchi, le sue scarpe vecchie e rovinate, ma sul suo volto un sorriso di vera felicità.Dio tra se pensante disse”Questo è un povero, di sicuro saprà venerarmi come mi si conviene”.Rivolgendosi all’uomo disse” Ei tu fermati innanzi a me perché il sono Dio, il tuo Dio”L’uomo si fermò lo guardò e con un accenno di sorriso disse” Bene! E allora?”Dio, stupito esclamò:” Come e allora! Io sono quello che ha creato il cielo e la terra, colui che ha diviso le acque dalla terra, che ha creato la luce, il mondo!”E l’uomo di nuovo “E allora?”“Ma hai capito chi sono? Nel mondo mi chiamate Jhawè, Geova, Allah, Onnipotente, e tu mi dici , ancora , e allora?”Allora l’uomo rivolgendosi a Dio disse:” Ho capito chi sei, ma vorrei chiederti alcune cose. Hai una mogli? Hai dei figli? Hai degli amici?”Dio stupito da queste strane domande rispose:” Io sono Dio, non ho bisogno di una mogli. Voi tutti mi siete figli, e tutti dicono di essermi amico”L’uomo lo guardò e disse: “ Mio caro Dio, avrai creato il cielo la terra ed ogni cosa in esso, ma non hai vissuto l’amore, si è vero hai creato anche quello, ma vivere affianco ad una persona che vive per te e tu vivi per lei, tu non sai cosa vuol dire, vedere nei suoi occhi che nel mondo esisti solo tu e lei, scoprirsi ogni giorno sempre più innamorati tu non sai cosa vuol dire, tu sei Dio!E’ vero quando tu dici che tutti noi siamo tuoi figli, ma tu sei un padre troppo lontano, ed i figli hanno bisogno di una presenza vicina nella loro crescita,che è il momento più bello della loro vita per un padre, tu non sai cosa vuol dire ciò.Tu hai chiesto hai tuoi figli di adorarti e venerarti, ma non sai quanto io mi sento adorato quando io mi senta adorato e glorificato quando uno dei miei figli mi chiede il suo aiuto, o quando a sera appena finito di cenare mi raccontano della loro giornata.Tu non conosci ciò, tu sei Dio.Tutti dicono di esserti amico, ma quando sei stato una sera con loro solo per bere una birra, perché avevano bisogno di compagnia, o perché erano troppi i loro dubbi, o solo per stare insieme a ridere e ricordare i vecchi tempi.Tu sei Dio.Io sono un povero cristo, che avvolte stento ad arrivare a fine mese, ma mi sento l’uomo più ricco del mondo, perché ho tanta gente attorno a me, ho tanti sentimenti nel mio cuore, ho tante gioie nella vita. Io sono solo un uomo!”Dedicato a tutti quelli che credono di essere un dio e vedono il mondo da sopra un piedistallo
0 Comments  Bookmark and Share
Social Actions


My Media

Alternative content

Comments
09-11-2014 08:56 AMReport
11-08-2011 10:52 AMReport
bestlove's Avatar

Hello . ( yvonne44love@yahoo.com ) .
My name is Miss Yvonne, am happy to write to you, i like making new friends that is why i write you to your profile at zoints.com, i hope you are fine, i will like you to send me a mail to my email ( yvonne44love@yahoo.com ) for me to know if you get my mail, so that i will tell you about me and a picture, i believe distance and color will not be a barrier, i hope to read from you as i wait for your mail, bye,
Yvonne .

yvonne44love@yahoo.com
04-18-2010 06:11 PMReport
10-21-2007 07:37 AMReport
melli's Avatar

Hello my new friend.
Greatz melli
09-30-2007 09:03 AMReport
ilsuonatorej's Avatar

Quoting RoseJuliet:

tnx my friend
09-29-2007 04:43 PMReport
06-27-2007 08:57 AMReport
Sponsored Links
Google Search
Username
ilsuonatorej's Avatarilsuonatorej
About Me
Name
Matteo
Age
37
Gender
Male
Relationship Status
Single
My Communities
Zoints Communities
Rate Me
My Photo Album
ilsuonatorej's Profile Picture
Contact Info
No contact information available.